WRITING

WRITING
A cura di ANDREA CURTI

venerdì 28 aprile 2017

TEATRO - Al regina Pacis di Via Bravetta in Roma sino al 30 aprile: "Un albergo a tre stelle", sognando davanti al mare.

Al teatro Regina Pacis di via di Bravetta 267, in Roma, vicino alla fermata dell’autobus “H” (parcheggio interno), sino a domenica 30 aprile la compagnia Teatro Artis porta in scena la piece teatrale "Un Albergo a tre stelle" di Roberto Temperini, attore (nella parte del commerciante Felice) e regista, mentre le scenografie sono di Cristina Tomarelli e Marco Pensegi, 
La storia è molto simpatica. Un vecchio maniero, situato in una posizione strategica sul mare, viene adibito a pensione, ma la Direttrice Fiammetta (Alessandra Vicari) sogna di trasformarlo in un albergo. Non ci sono tante comodità, ma la vista mozzafiato e i cibi naturali cucinati in modo semplice, lo rendono un luogo di villeggiatura rigenerante. Per arrivare alla spiaggia purtroppo è necessario percorrere 438 scalini e questo non sarà l’unico disagio. Tra gli ospiti si nasconde un Ispettore del Ministero, mandato in incognito per verificare i requisiti di un “Albergo a tre stelle”.
C’è anche la cuoca Caterina (Vanda Lucidi) e la sua nipotina, Barbarella (Gaia Carnacina) molto impertinente, ed un tenore (Marco Pensegi) che sogna ardentemente di diventare famoso. E ancora, due sorelle insegnanti di musica, Gigliola e Marta Scorno (rispettivamente Antonella Trovato e Maria Teresa Colle), che non hanno una buona fama, e una attrice spagnola, Martina Lopez (Gabriella Greganti) non più famosa. Come tutte le località di mare, non poteva mancare un orientale venditore ambulante, tal Lucà (Carlo Terrenzio). E poi il Conte Bernardo (Sabatino Gianfico) proprietario del castello e il tuttofare Tony (Enrico Pitti).
Le cose si complicano un po’ quando fa la sua apparizione la mascotte della Pensione, un certo Filiberto... I prezzi: ingresso 13 euro, bambini sotto i 12 anni 5 euro, e ogni gruppo di 10 persone ha un biglietto omaggio. Per ulteriori info: http:/virgilio.xoom.it.

1 commento:

  1. Spettacolo molto simpatico e divertente...bravissimi gli attori

    RispondiElimina